• Tiziana Bellini

PUNTA DI PETTO AL MIELE DI TIGLIO

Aggiornamento: 24 ago 2021

Mi piace utilizzare i prodotti locali, ho trovato un miele di tiglio dal sapore deciso, che profuma di primavera.


INGREDIENTI


1kg punta di petto di manzo

4 cucchiai di miele di tiglio

Sale

Pepe

Salvia

Rosmarino

Vino bianco secco ½ bicchiere

Burro

Olio




PROCEDIMENTO



Lega la carne assieme alle erbe aromatiche, poi falla rosolare in tegame con olio e burro, avendo cura di dorare tutte le parti a vista.

Finita la rosolatura esterna, abbassa la fiamma e comincia la cottura lenta, a fuoco dolce in modo che la carne non si ritiri; versa metà del miele da un lato, lascia che si sciolga sulla carne, quando comincia a colare lungo i fianchi, gira il pezzo dall’altro lato e versa il miele rimanente.

Lascia cuocere fino a quando il miele comincia a schiumare, poi versa il vino a filo, irrorando tutto il pezzo, lentamente in modo da non raffreddare la carne.

Aggiusta di sale e pepe, avendo cura di rigirare la carne per aromatizzare da tutti i lati. Non eccedere con il sale perché con il miele ed il vino la carne rimarrà già saporita.

Copri con il coperchio e lascia cuocere due ore rigirando la carne ogni 15/20 minuti e aggiungendo, se necessario, poco brodo. Ma la carne rilascerà un po’ dei suoi succhi e non dovrebbe servire.

A fine cottura, lascia raffreddare, togli lo spago, taglia a fette spesse un dito e riscalda per un paio di minuti nel fondo di cottura.

Se vuoi servire delle patate come contorno, a fine cottura togli la carne dal tegame, e versa le patate pelate e tagliate a pezzi direttamente nel sugo, aggiungendo un po’ sale e poca acqua, lasciandole cuocere al dente.


Abbinando con un vino rosso, come il 🍷 Pignolo invecchiato porterai in tavola un abbinamento succulento.

Per un abbinamento differente provalo con 🍷 il Pinot nero.


Buon appetito!


47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

FALAFEL